I predatori dell’iPhone perduto

Se pensate che vendere un iPhone per 5.000,00 $ sia criminale, potreste avere ragione. Ma sembra proprio che i problemi legali non si limitino al solo venditore ma coinvolgano anche l’acquirente. E l’acquirente in questione è il sito tech/geek Gizmodo, che ha acquistato un prototipo della nuova edizione di iPhone dopo che questo era stato maldestramente smarrito in un bar californiano. Il sito ha trattenuto il device, ha fatto qualche foto ed ha pubblicato dei video, prima di ritornarlo alla Apple. Evidentemente non era abbastanza per la Mela, se è vero, come è vero, che è stata inoltrata una denuncia per furto al procuratore distrettuale di San Mateo, CA.

Uno dei blogger di Gizmodo, Jason Chen (che compare anche nei video pubblicati da PressPlayOnTape!), rientrando a casa venerdì scorso, ha trovato la polizia intenta ad effettuare una perquisizione. Chen afferma che gli sono stati sottratti quattro computer, due server ed altri device, incluso un iPad. Per nulla sazia, la polizia ha anche asportato una scatola di biglietti da visita. Il mandato di perquisizione mostrato dalla polizia descriveva il materiale sequestrato come potenzialmente probante due possibili eventi: poteva essere utilizzato per commettere un crimine o costituiva esso stesso il frutto di un crimine.

Gawker Media, la Società proprietaria di Gizmodo, afferma che la perquisizione è illegale: secondo la legge della California, infatti, la polizia non può confiscare le proprietà di un giornalista. Il punto è dibattuto. Appare comunque condivisa, e condivisibile, l’idea che sarebbe stato più appropriato consentire a Chen di difendersi in tribunale dalle accuse eventualmente addebitate piuttosto che partire in quarta con una perquisizione in stile CSI…

Annunci

Your Next iPhone?

E così qualcuno lascia un telefono cellulare in un bar, qualcun’altro lo raccoglie, lo esamina, ci gioca un poco e, d’improvviso, ti accorgi che Gizmodo lo ha recensito ed ha dichiarato che si tratta di un modello mascherato di iPhone, per la precisione del nuovo iPhone 4G, non ancora rilasciato da Apple. Secondo quanto afferma Gizmodo, sarebbero state implementate molte delle feature che gli utenti iPhone hanno chiesto a gran voce negli ultimi tempi a partire dalla fotocamera frontale; le novità, tuttavia, non si fermano qui: implementazione Flash, una migliore fotocamera posteriore ed un ulteriore microfono per una più fedele resa sonora sono alcune tra le nuove caratteristiche rese disponibili. Coloro che hanno acquistato un iPhone 3G un paio di anni fa si trovano nella migliore posizione possibile: possono finalmente effettuare un upgrade davvero significativo (decisamente più rilevante rispetto al passaggio da 3G a 3GS) potendo fruire di uno strumento davvero più performante. Se tutto verrà confermato e se queste caratteristiche riusciranno a mantenere quanto sembrano in grado di promettere, questo iPhone 4G non può che costituire un ulteriore crack per Apple.

Gizmodo ha pubblicato una serie di specifiche tecniche, di feature ed un dettagliato report di come sono riusciti a capire di cosa si trattasse e cosa fosse in grado di fare. Inoltre ha reso disponibili un paio di video che riportiamo di seguito. Endgadget ha invece messo in parallelo “l’anello mancante” con alcune precedenti immagini di prototipi per poter confermare che yes, it is what it is.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: