Grey market

Apple ha avviato le vendite dell’iPad negli Stati Uniti ma, trascorse solo poche ore, grandi quantità di iPad erano già in vendita “sottobanco” ad Hong Kong a prezzi assai più alti dell’ufficiale. Le voci riportano di numerosi cinesi in fila negli Apple Store per acqusitare “collettivamente” un numero ben più elevato dei due pezzi che Apple vende al massimo a ciascuno, per poi spedire in patria e rivendere. Qualcuno ha fotografato questa bella valigia subito dopo essere arrivato in patria cinese, senza essere stato minimamente oggetto di controlli alla dogana (altro che il ns. ordine su thinkgeek.com, vero Andrea?).

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: