Trenino USB

Si tratta di una serie di cavi usb che é possibile unire “in testa” creando un collegamento in serie in cui ogni ogni controller “maschio” ha al suo interno anche un controller “femmina” (espressioni care agli elettricisti), permettendo quindi di collegare “a cascata” moltissime periferiche con la possibilità, per non perdere tensione lungo la serie, di inserire anche un apposito alimentatore. La soluzione, esteticamente, mi piace molto: la realizzazione in foto semvra davvero buona, i cavi sono disponibili con bordi colorati per un tocco di allegria sulla scrivania, e soprattutto mi sembra intelligente poter disporre di un hub usb “modulare” da comporre in base alle esigenze del momento. In tal senso non credo però alla possibilità di un collegamento “infinito”. Chi ha bisogno, ad esempio, di cento porte usb? basti pensare ai pendrive usb: lasciando da parte quelli belli e divertenti fatti ad orsetto o altro, avrebbe poco senso, anche economico, collegarne 50 da 8gb ad esempio, visti i costi attuali di un buon HD esterno da 1TB, per non parlare poi del disordine di cavi sulla scrivania! Io l’ho scoperto qui, pur ammettendo di non ricordare assolutamente come ci sono arrivato…ho cmq scoperto che esiste anche la pagina dei fan su facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: