Feedback negativo su eBay e cause per diffamazione

La prossima volta che decideremo di lasciare un feedback negativo a proposito di un eBay seller, probabilmente dovremo accertarci realmente dell’opportunità di quanto stiamo facendo e che la nostra controparte non sia, magari, un avvocato. Altrimenti finiremo in situazioni come quella di Michael Steadman, il quale ha già dilapidato oltre 7mila dollari in parcelle legali per difendersi dalle accuse di diffamazione piovutegli addosso.

Dopo che Steadman ha acquistato per 44 dollari un orologio presso l’eBay seller Elliot Miller, ha pubblicato un feedback nel quale affermava che il prodotto non era giunto a destinazione nel modo pubblicizzato; ed in effetti l’orologio era stato recapitato suddiviso in tre parti, l’una diversa dall’altra e relative ciascuna ad un ulteriore diverso modello che, evidentemente, proprio non volevano saperne di assemblarsi. Miller ha rifiutato di restituire i 44 dollari percepiti; quindi Steadman si è visto costretto ad attivare gli strumenti di protezione dell’acquirente previsti da PayPal per tentare di recuperare il proprio denaro. E quindi ha rappresentato nel suo feedback pubblicato sul profilo eBay di Miller tutto il suo disappunto; inoltre ha ritenuto di dover avvertire gli altri utenti del servizio recensendo lo shop di Miller come “pessimo rivenditore; ha l’etica di un venditore di auto usate”.

Miller, rivoltosi al proprio avvocato di Miami, ha conseguentemente citato Steadman per diffamazione nel Febbraio del 2009. I motivi risiedono nell’aver questi rovinato la propria reputazione di buon venditore “sporcando” la sua percentuale di feedback positivi (100%). Stando alla citazione, il prodotto era stato offerto e pubblicizzato con la dizione “non possiamo offrirvi alcuna garanzia; il bene viene acquistato nello stato di fatto in cui si trova”. Dunque, le poche parole di feedback di Steadman si trasformano in diffamazione. La qual cosa, per l’avvocato di Miller, non vale meno di 15mila dollari.

Steadman ha cercato in prima battuta di difendersi da solo (come noto si tratta di una possibilità offerta dal diritto americano), ma si è dovuto scontrare con la propria incapacità di organizzare adeguatamente la propria difesa. Pertanto ha dovuto rinegoziare i propri debiti, accesi per l’avvio di una attività commerciale, per potersi permettere la necessaria assistenza legale. Ad oggi, tuttavia, i suoi fondi sono esauriti ed il suo avvocato lo ha lasciato “appiedato”. Quale dunque il feedback di Steadman agli utenti eBay? Non lasciate feedback. Per la serie, utente avvisato…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: